Alba a Matera: pura magia

L’alba a Matera: è di scena la magia

Ormai tutti conosciamo la bellezza di Matera. Capitale della cultura 2019, ha dato il meglio di sé per mostrarsi al mondo intero.

Abbiamo letto ovunque articoli dedicati e visto servizi televisivi. Tutti ne hanno parlato. In molti l’hanno visitata e credo che nessuno ne sia rimasto deluso.

Ma c’è un modo per vedere una Matera diversa, come forse in pochi hanno visto. Senza la massa di turisti che ha portato sì ricchezza, ma ne ha rubato anche un po’ il fascino.

L”alba a Matera. Pura magia.

L’ho fatto in una domenica mattina d’agosto, quando davvero a Matera dormivano ancora tutti. Ho camminato tanto, dalle 6 fino alle 8 quando la città ha iniziato a svegliarsi.

la magia di Matera all'alba

Matera è bella sempre, ma averla tutta per me è stato un privilegio immenso.

La luce era davvero particolare.

Il sole già illuminava gli edifici più alti della città, come le chiese. Mentre in cielo c’era ancora la luna.

la luce dell'alba a Matera

I vicoli erano invece ancora immersi nel buio del crepuscolo mattutino. Alcuni lampioncini ancora accesi ad illuminarli. L’atmosfera dell’alba a Matera davvero speciale.

i vicoli di Matera all'alba

Poi, piano piano, è arrivata la luce piena del giorno ad invadere tutto di luce, anche i vicoli più stretti.

Intorno però ancora il silenzio rotto solo dal rumore del vento e dal canto dei tanti uccelli. Matera a quell’ora è il loro regno. Quando la si visita di giorno non ci si rende conto di quanto inquinamento acustico ci sia. All’alba lo si capisce perché il cinguettio degli uccelli si sente fortissimo.

I vicoli e le piazzette di Matera senza le persone hanno tutto un altro fascino.

Non c’è bisogno che vi dica che anche fotografare l’alba a Matera, senza dover riprendere tante persone, senza aspettare che finissero di passare, è stata tutta un’altra cosa.

piazza deserta nell'alba a Matera

Ho fatto tantissimi scatti, cercando la luce migliore. Senza fretta.

Non potevo immaginare due ore più perfette e mi sono chiesta perché non lo faccia sempre. Di privarmi di due ore di sonno per vivermi la vera anima dei luoghi. Con Matera sono stata ampiamente ripagata!

Matera all'alba

Quante volte un luogo di cui abbiamo tanto sentito parlare, ci delude? Perché se molto turistico perde quasi completamente il suo fascino.

E allora cerchiamola l’anima dei luoghi. Cerchiamo di visitarli in momenti diversi dagli altri.

Lo so, non sempre è possibile, ma se anche riusciamo solo qualche volta, saremo dei viaggiatori molto più appagati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tutto per organizzare un viaggio a Cuba fai da te
Organizzare un viaggio a Cuba fai da te