Alba a Matera: pura magia

L’alba a Matera: è di scena la magia

Ormai tutti conosciamo la bellezza di Matera. Capitale della cultura 2019, ha dato il meglio di sé per mostrarsi al mondo intero.

Abbiamo letto ovunque articoli dedicati e visto servizi televisivi. Tutti ne hanno parlato. In molti l’hanno visitata e credo che nessuno ne sia rimasto deluso.

Ma c’è un modo per vedere una Matera diversa, come forse in pochi hanno visto. Senza la massa di turisti che ha portato sì ricchezza, ma ne ha rubato anche un po’ il fascino.

L”alba a Matera. Pura magia.

L’ho fatto in una domenica mattina d’agosto, quando davvero a Matera dormivano ancora tutti. Ho camminato tanto, dalle 6 fino alle 8 quando la città ha iniziato a svegliarsi.

la magia di Matera all'alba

Matera è bella sempre, ma averla tutta per me è stato un privilegio immenso.

La luce era davvero particolare.

Il sole già illuminava gli edifici più alti della città, come le chiese. Mentre in cielo c’era ancora la luna.

la luce dell'alba a Matera

I vicoli erano invece ancora immersi nel buio del crepuscolo mattutino. Alcuni lampioncini ancora accesi ad illuminarli. L’atmosfera dell’alba a Matera davvero speciale.

i vicoli di Matera all'alba

Poi, piano piano, è arrivata la luce piena del giorno ad invadere tutto di luce, anche i vicoli più stretti.

Intorno però ancora il silenzio rotto solo dal rumore del vento e dal canto dei tanti uccelli. Matera a quell’ora è il loro regno. Quando la si visita di giorno non ci si rende conto di quanto inquinamento acustico ci sia. All’alba lo si capisce perché il cinguettio degli uccelli si sente fortissimo.

I vicoli e le piazzette di Matera senza le persone hanno tutto un altro fascino.

Non c’è bisogno che vi dica che anche fotografare l’alba a Matera, senza dover riprendere tante persone, senza aspettare che finissero di passare, è stata tutta un’altra cosa.

piazza deserta nell'alba a Matera

Ho fatto tantissimi scatti, cercando la luce migliore. Senza fretta.

Non potevo immaginare due ore più perfette e mi sono chiesta perché non lo faccia sempre. Di privarmi di due ore di sonno per vivermi la vera anima dei luoghi. Con Matera sono stata ampiamente ripagata!

Matera all'alba

Quante volte un luogo di cui abbiamo tanto sentito parlare, ci delude? Perché se molto turistico perde quasi completamente il suo fascino.

E allora cerchiamola l’anima dei luoghi. Cerchiamo di visitarli in momenti diversi dagli altri.

Lo so, non sempre è possibile, ma se anche riusciamo solo qualche volta, saremo dei viaggiatori molto più appagati.

  1. Stupendo!
    Matera è una città che vorrei visitare da molto tempo e spero prima o poi di riuscirci.
    Sono d’accordo con te, cercare il cuore dei luoghi, in momenti particolari, da molte soddisfazioni e ti fa sentire in sintonia con il posto.
    Le volte che rinuncio ad ore di sonno per questi motivi, non rimango mai delusa.

    1. Grazie e benvenuta qui!
      Anche io non mi sono mai pentita di aver rinunciato ad ore di sonno per godermi qualche luogo all’alba. E Matera è stata sicuramente uno dei più belli!

  2. Che foto spettacolari! Non sono stata mai a Matera e mi attira moltissimo, e comprendo che deve essere bellissima all’alba. Io quando sono in vacanza adoro alzarmi presto e gustarmi le prime ore del giorno, con quella luce, il silenzio e la quiete, è un modo per vivere il luogo e se stessi in un modo diverso. Grazie per questo articolo.

    1. Ciao Sara e benvenuta qui!
      Fai bene a tornare, anche perché nell’ultimo anno l’hanno migliorata molto!

  3. Una regione e una città che non ho mai visto ma quanto mi piacerebbe andarci! Poi, questa luce dell’alba è stupenda e deve esser stato un momento magico. Le foto sono molto belle e danno voglia di prenotare subito… Ah aspetta, no, non si puo’. E allora, continuo a viaggiare per un po’ attraverso il mio schermo 🙂
    Amélie

    1. Speriamo davvero di poter tornare a viaggiare presto perché per noi viaggiatori stare chiusi in casa è dura!
      Matera te la consiglio assolutamente perché è meravigliosa. Peccato solo che sia un po’ fuori mano rispetto ai giri consueti. Bisogna andarci apposta, ma merita!

  4. Sono talmente dormigliona che se anche mi alzassi presto per vedere l’alba.. mi addormenterei guardandola. Ma è vero, bisogna vedere i luoghi con l’anima, in diversi momenti. Matera poi si presta benissimo ad un week end emozionale. Meravigliosa

    1. Credimi che poi ne saresti ripagata! Prova una volta d’estate che ci si alza un po’ meglio in un luogo speciale. Vedrai che non te ne pentirai!

  5. Mamma mia: la prima foto è uno spettacolo e il destino ha voluto che leggessi proprio questo articolo, perché stanotte ho sognato l’alba e di fotografarla. Che coincidenza! Matera è una delle mie città preferite e penso che vedere l’aurora sorgere sulla gravina sia uno spettacolo mistico…

    1. Hai detto bene, è stato uno spettacolo mistico! Poi ero da sola e questo certo ha contribuito.Comunque sì, da provare! È bellissimo anche il tramonto però ovviamente è impossibile non avere turisti intorno…

  6. E’ vero Matera è famosa e molto conosciuta a livello mediatico, ma quanto ci piacerebbe vederla e visitarla dal vivo! Chissà se riusciremo a farlo quest’estate!

  7. La mia regione di origine è magica! E penso che partendo da Matera anche tutta la regione vada decisamente scoperta, partendo dalla mia amata Val d’Agri. Ci sei mai stata?

    1. Matera purtroppo rimane un po’ fuori dai giri consueti. Io l’ho visitata, con una deviazione, dopo una vacanza in Gargano dirigendomi poi in Calabria dai genitori di mio marito. Un bel giro insomma che non mi ha permesso di fare altre visite. Il paesaggio però mi è piaciuto tantissimo quindi vorrei proprio tornare. L’anno scorso poi ho fatto il Pollino calabro ed anche quello mi è piaciuto così tanto da farmi venire voglia di visitare anche la parte della Basilicata. Insomma ci giro intorno e presto spero di poterla visitare meglio!

  8. Quando soggiorno in un luogo nuovo, mi piace svegliarmi all’alba e andare a visitarla in tranquillità, con i colori del sole che sveglia la città e la natura. Lo faccio ovunque: al mare, in montagna, in città, nelle megalopoli… E se ci scappa una corsetta è ancora più bello.

  9. Ho avuto il piacere di visitare Matera anni fa, làho trovato magica. Ho visto il tramonto dal punto più alto della città, anche se l’alba dev’essere pura magia proprio come l’hai descritta tu.

  10. Ho da dire solo: wow! Sono stata diverse volte a Matera, ma abitando ad un’oretta di strada non ci ho mai alloggiato. Le tue foto però mi hanno rapito e mi hanno fatto venire voglia di dormirci anche se poi avrei davvero dubbi sul fatto di svegliarmi in tempo 🙂

    1. Capisco che tu non l’abbia fatto abitando lì vicino però credimi, alba a parte, è davvero affascinante dormire nei Sassi! Di sera sembra di essere in un presepe. Poi al mattino d’estate c’è un cinguettio incredibile!

  11. Fra i tuoi articoli ho scelto l’Italia perchè sarà il posto che visiteremo in lungo e in largo nei prossimi mesi. E mi piacerebbe Tanto anche tornare a Matera…

    1. Ti capisco! Io già da tanti anni passo l’estate in Italia mentre all’estero mi dedico in altri momenti. Quest’anno sarà importante far circolare denaro qui da noi e poi l’Italia è comunque bellissima!

  12. Matera è bellissima, ci ero stata tantissimi anni fa quando non era ancora una destinazione così popolare; e quando ci sono tornata qualche anno fa me ne sono innamorata di nuovo!

    1. In effetti sì! Ormai è tanto famosa che è difficile assaporarne in pieno l’atmosfera in pieno giorno con i tanti turisti. Oppure fuori stagione, quando credo sia molto più vivibile

  13. Bellissimo post!
    Vorrei tanto visitare Matera. Non sono mai stata in Basilicata fino ad ora. Ma sicuramente ci andrò.
    Grazie per le bellisime foto!

  14. Il mio piano B per questa estate prevede un passaggio a Matera. Matera è magica e meravigliosa: seguirò sicuramente il tuo consiglio di trplicare la magia guardandola alle prime luci dell’alba. Sarà un incanto.

  15. Ciao Federica, ci piace molto questo tuo racconto di Matera e complimenti per le fotografie, meravigliose! Anche noi amiamo vivere le città quando ancora non sono prese d’assalto dai turisti. Ci viene in mente un viaggio completamente diverso, quello di Kyoto, in Giappone. Ci siamo alzate presto per poter visitare la foresta di bambù nella più completa solitudine. Ricordo indelebile.

  16. Mi vergogno a dire che non sono mai stata a Matera, ma chissà, magari quest’estate, se ci si potrà spostare senza problemi tra le regioni, potrebbe essere l’occasione giusta!

    1. Credo che fino a un paio di anni fa, in pochi l’avessero visitata! Il 2019, come capitale della cultura, le ha portato molta fortuna!

  17. Mi ha davvero emozionato questa tua descrizione. Matera è stupenda si ma poterla vivere un po’ in solitaria, con tutta la calma e senza caos, lo è ancora di più. Le foto poi la mostrano in tutta la sua bellezza.

  18. Queste foto sono bellissime e sono contenta che grazie a due ore in meno di sonno ci hai mostrato questi scatti che rendono Matera ancora più bella

  19. Matera deve essere un luogo magico, ancora di più verso l’alba o il tramonto quando i sassi si tingono di rosa, arancio, giallo… Le tue foto infatti sono bellissime 🙂

  20. E’ veramente tutto magico all’alba, uno dei momenti più amati dai fotografi, e anche io adoro vedere le città dormienti risvegliarsi pian piano proprio come hai fatto tu a Matera.

  21. Che spettacolo!
    Sogno di vedere Matera, ma per un motivo o per l’altro non riesco mai a organizzare.
    Penso che l’alba sia il momento migliore per visitare un luogo, tutti dormono e la luce è magica.

  22. Magnifiche le albe in giro per i paesi! Io sono solita correre tra le 6 e le 8 vicino al mare proprio per ammirare le città che si risvegliano!e la migliore alba di sempre l’ho vista al brace canyon!

  23. I paesaggi su Matera sembrano veri e propri quadri. Purtroppo non ho mai visto questa città dal vivo, ma spero di recuperare presto. L’alba è sempre un momento magico.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
campo di lavanda in Valsamoggia a Rodiano
Lavanda in Valsamoggia, un incanto vicino a Bologna